Istintivamente, pensando alla produttività cerchiamo semplici mosse o consigli da seguire. Questo perché cose troppo complesse vanno contro l’idea stessa di produttività.

Molti personaggi noti vengono intervistati su questo tema e, in effetti, i consigli che danno riguardano semplici attività o comportamenti abituali da mettere in pratica.

Questo dimostra come non sia necessario pensare a chissà cosa per essere più produttivi.

Richard Branson si prende almeno un’ora al giorno, ogni giorno, per tenersi in forma. Ma non si allena e basta, rende questo tempo una priorità assoluta ed è questa cosa che fa la vera differenza. È il pensare che sia un’azione fondamentale da fare.

Più ti senti bene e più riesci a dare il meglio di te. L’esercizio fisico costante dà energia, combatte la pigrizia e migliora l’umore.

“Non c’è niente di più importante del prendersi cura di sé stessi.”

E la pensano allo stesso modo Oprah Winfrey, Mark Cuban e Mark Zuckerberg: persone che, nonostante tutti i traguardi raggiunti, danno priorità all’esercizio fisico.

Gli studi di Harvard dimostrano che l’esercizio migliora la memoria, la concentrazione e la lucidità – elementi necessari per la produttività e il successo professionale.

Una persona davvero produttiva sa quanto sia importante questo tempo e non si sente in colpa pensando di togliere spazio al lavoro andando magari in palestra o a correre.

Per approfondire:
https://www.inc.com/scott-mautz/richard-branson-mark-cuban-oprah-winfrey-all-use-this-super-simple-productivity-hack.html
https://www.virgin.com/importance-being-healthy