“Gli spazi condivisi possono rispecchiare al meglio ciò che è importante per noi come individui e come comunità. E con sempre più modi di condividere speranze, paure e storie, le persone intorno a noi possono aiutarci non solo a rendere migliori i luoghi, ma anche a condurre una vita migliore.”

Candy Chang ha realizzato un bellissimo progetto permettendo alle persone di scrivere sui muri di una casa abbandonata completando la frase: “Prima di morire voglio…”. Chiunque poteva fermarsi, prendere un gessetto e condividere le proprie aspirazioni personali in uno spazio pubblico.

Questo genere di esperimento, oltre ad essere molto significativo, è utile anche nei luoghi di lavoro per avvicinare le persone. Si tratta di comprendere meglio chi abbiamo accanto ogni giorno.

“In un’epoca in cui aumentano le distrazioni, è diventato sempre più importante trovare il modo di mantenere la giusta prospettiva e ricordare che la vita è breve e fragile.”

E tu, invece, come completeresti la frase?

Durata video: 6 minuti.

Ecco il link:
https://www.ted.com/talks/candy_chang_before_i_die_i_want_to/transcript?language=it