Quando si è davvero un leader?

Secondo Simon Sinek, è l’ambiente che porta le persone a comportarsi in un certo modo. E quando si trova l’ambiente giusto, ognuno di noi ha la capacità di fare cose notevoli.

Sinek ha chiesto a persone che hanno messo a rischio la propria vita per salvare quella degli altri il perché lo hanno fatto. E la risposta comune è stata: “Perché avrebbero fatto la stessa cosa per me”.

Ed è merito del profondo senso di fiducia e di collaborazione che sono sensazioni che non si possono assegnare come se fossero istruzioni da seguire, ma sono una conseguenza del sentirsi al sicuro e parte di un qualcosa.

Nel lavoro, un leader sceglie di stabilire come priorità la sicurezza e la vita delle persone nell’organizzazione sacrificando le proprie comodità. E in questo modo le persone si sentono sicure, accettate ed uniscono naturalmente talenti e forze.

“La leadership è una scelta, non un rango. Conosco molte persone dirigenti di aziende che non sono per nulla dei leader. Sono autorità e noi facciamo quello che dicono perché hanno un’autorità su di noi, ma non li seguiremmo mai. E conosco molte persone che sono a livelli aziendali più bassi che non hanno autorità ma che sono leader in tutto e per tutto, perché hanno scelto di prendersi cura delle persone che hanno accanto. Ecco chi è un leader.”

Durata video: 12 minuti.

Ecco il link: https://www.ted.com/talks/simon_sinek_why_good_leaders_make_you_feel_safe?language=it