Ognuno di noi ha delle attività difficili, impegnative, pesanti nella lista di cose da fare. Cose che si tendono a rimandare proprio perché ci costa fatica farle.

La rana rappresenta le cose che non vuoi fare, ma che in realtà devi fare.

E il concetto di Eat the frog si basa proprio su queste attività. Quando inizi la giornata lavorativa, come prima cosa, fai una di queste attività pesanti, ma che devi fare. Se ne hai più di una, scegli la peggiore, quella che ti spaventa e che ti mette più in difficoltà.

La chiave per raggiungere livelli elevati di produttività consiste nello sviluppare l’abitudine di affrontare ogni mattina il tuo compito principale, il più difficile. Sviluppa la routine di “mangiare la tua rana” prima di fare qualsiasi altra cosa e senza perdere troppo tempo per pensarci.

È anche una chiave di leadership essenziale.

Caratteristiche da sviluppare: forza di volontà, fermezza, determinazione.

Caratteristiche che servono per evitare uno dei principali problemi della qualità del lavoro di questi tempi: la mancata esecuzione. Sogni, discorsi, riunioni, punti della situazione… ma alla fine lasciamo che sia la rana a mangiarci…

Qual è la tua rana?

Ecco l’articolo:
https://www.briantracy.com/blog/time-management/the-truth-about-frogs/