Il metodo ABCDE, ideato da Brian Tracy e spiegato nel suo libro Eat That Frog, può esserti utile per definire le priorità.

Prendi un foglio e crea dei blocchi, uno per ogni lettera. In ogni area metti:

A: le attività molto importanti, tutto ciò che devi fare per evitare conseguenze negative.

B: le cose che dovresti fare. Attività importanti ma che portano conseguenze negative minori.

C: cose che sarebbe bello fare, ma che non sono importanti e che non portano aspetti negativi.

D: tutto ciò che può essere delegato o automatizzato.

E: attività da eliminare appena possibile.

Questo elenco ti aiuta a usare tempo e concentrazione su ciò che è più essenziale per te riuscendo a fermare le interruzioni o le distrazioni.

Lavori male quando la maggior parte dell’energia viene spesa in attività che hanno una priorità bassa. Dando priorità invece a quello che è più importante, hai dei benefici sull’umore, sulla motivazione e sulla gestione dello stress. Sei più consapevole di quello che stai facendo, ti senti calmo, fiducioso e capace.

Tip: aiutati con Trello o con uno strumento in stile Kanban. Crea diverse colonne, una per ogni lettera, e distribuisci le diverse attività tra le varie sezioni.